OLTRE IL GIARDINO

Oltreilgiardino vi offre l’opportunità di progettare, ristrutturare e curare il giardino che avete sempre sognato. Esperienza e professionalità si sommano alla passione per il lavoro che portiamo avanti da anni, consentendoci di migliorare costantemente i nostri servizi.

Il nostro obiettivo principale, infatti, è quello di soddisfare appieno le esigenze di ogni singolo cliente, indipendentemente dalla dimensione dagli spazi che si desidera adibire al verde o decorare con presenze vegetali. Giardini pensili, terrazze fiorite, sistemi di irrigazione ed elementi decorativi come fontane o laghetti: è la cura del dettaglio il nostro marchio di fabbrica. I tecnici di Oltreilgiardino sono altamente specializzati e sempre all’avanguardia per quanto riguarda le novità di mercato.

La costante partecipazione a corsi di aggiornamento arricchisce le nostre competenze, permettendoci di garantire al cliente la certezza di un servizio impeccabile nel rispetto di tutte le regolamentazioni fitosanitarie. I nostri servizi spaziano dalla potatura di piante e siepi, all’installazione di sistemi di irrigazione, fino all’innovativa pratica del treeclimbing. L’ottima conoscenza tecnica acquisita sul campo, ci consente di dispensare consulenze e consigli in merito all’organizzazione degli spazi, degli elementi di decoro e alla scelta delle piante da inserire nel vostro giardino.

Tutti i nostri interventi vengono svolti nel pieno rispetto dell’ambiente e in sintonia col paesaggio locale, senza mai trascurare i gusti dei committenti.
Contattaci per ottenere tutte le informazioni, con Oltreilgiardino potrai vivere il fascino della natura direttamente a casa tua!

IL GIARDINO DEI SOGNI

La maggior parte degli sforzi creativi nasce dal desiderio di mutare i sogni in realtà, e un sogno in grado di trasformare uno spazio informe in un giardino non avrà mai fine. Luoghi simili, tuttavia, non potranno essere realizzati e dimenticati; hanno bisogno di delicate messe a punto di stagione in stagione, e di anno in anno, poiché il loro aspetto cambia continuamente. Prima o poi, comunque, arriva per ogni giardino il momento in cui tutti quei fattori che lo caratterizzano, aiuole e siepi, muri e sentieri, arbusti e alberi, acqua e sculture, giungono a una compiuta armonia e allora si compie una sorta di incantesimo.
Molti ritengono che i giardini più antichi siano i soli a trasmettere quell’incomparabile sensazione di fascino che sanno dare solo tronchi nodosi e alberi vetusti, siepi che si gonfiano in fogge informi e pietre consunte in procinto di essere cancellate dalla vegetazione e questo a voler dire che non è per forza la patina dei secoli a farci apprezzare un giardino, ma che anche i giardini più recenti possono suscitare sensazioni ed emozioni.
Molti giardini sembrano spontanei, ma non è così, in essi si apprezza l’ingegno progettuale espresso nelle sue forme più alte e ciò che caratterizza una bellezza casuale è spesso più difficile da creare e mantenere. La realizzazione di un equilibrio armonioso tra strutture rigide e fluide, tra formalità e anomalie, tra luce e ombra, è già un compito piuttosto complicato; a questo si aggiunge la necessaria conoscenza delle varietà vegetali, del suolo e del clima.
Il giardinaggio è tanto una scienza quanto una forma d’arte.
Nei giardini vi si ammirano le vivaci fatiche di esuberanti orticoltori, le misurate creazioni monocromatiche, i bizzarri giardini realizzati da artisti e scultori accanto al lavoro di autorevoli paesaggisti, tutti coinvolti nel difficile compito di concretizzare non solo i propri sogni ma anche quali dei propri clienti.
Per artefici e proprietari  questi giardini sono spazi sensuali, armoniosi in grado di trasmettere gioia e pace  interiore, e dove scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo su forme, colori, profumi e sensazioni.
Il desiderio di realizzare un giardino può essere ispirato dalla brama di recuperare un ambiente perduto, misterioso; oppure può nascere da una passione improvvisa per le piante e dalla volontà di dar loro uno spazio in cui prosperare; certo, in chiunque intraprenda la creazione di un giardino è viva la speranza di poter trasportare chi lo visita, per un istante, in un regno di fantasia.
I giardinieri, spesso fantasticano sulle proprie creazioni.
Ma, purtroppo, anche i più romantici tra noi tali visioni appartengono a quella zona che sta fra sonno e veglia, e non sono niente più che la rappresentazione del lavoro che ci attende, piuttosto che una deliziosa fuga dalla vita quotidiana. A occhi chiusi pensiamo alle aiuole che necessitano di sarchiatura, alle giovani piante da rinvasare o ai mucchi di foglie da raccogliere e compostare.
Per contrasto, i giardini evocati quando sogniamo veramente sono la fusione dei ricordi di luoghi esplorati da bambini, luoghi magici talvolta segreti dove la fantasia prendeva forma, set di giochi dopo la scuola, case sugli alberi costruite con materiali recuperati qua e là, prati dove correre e cespugli dove giocare a nascondino, ecc.., o semplicemente luoghi ammirati in immagini per sempre impresse nella nostra mente.

Che voi abbiate le idee chiare o no su come vorreste un giardino;  qualsiasi giardino voi sogniate, è mio impegno e speranza, guidarvi per mano a realizzare i vostri progetti, in modo da riuscire a trasformare i vostri… “Sogni sui giardini in… Giardini da sogno”…